onorati
Onorati:

leader nella produzione
di calcestruzzi e
nel riciclo di inerti.

Condizioni per l'accettazione dei rifiuti di demolizione
trattamento rifiuti, riciclaggio rifiuti, accettazione rifiuti trattamento rifiuti speciali, smaltimento rifiuti speciali, frantumazione rifiuti

Per effettuare operazioni di demolizione e riciclaggio è necessario essere in possesso del FORMULARIO IDENTIFICAZIONE RIFIUTI vidimato dall’Ufficio del Registro o dalla Camera di Commercio.


Se nel materiale scaricato si dovessero trovare rifiuti non autorizzati al deposito, si riterrà responsabile ai fini legali e al risarcimento dei relativi costi di risanamento e smaltimento, il conferitore del rifiuto. Al momento dell’accettazione, il trasportatore deve dichiarare il tipo di rifiuto che intende scaricare, assumendosene la responsabilità.


Il rifiuto speciale, superata la fase di accettazione, viene avviato alla frantumazione, selezione e vagliatura per le operazioni di recupero. Se il materiale supera i 500 mm, dovrà essere sottoposto a frantumazione per ridurne il volume.


Alla fine del trattamento, i rifiuti speciali devono essere sottoposti al test di cessione secondo quanto indicato nel D.M. 05/02/1998 - allegato 3. Solo in caso di superamento del test i materiali acquisiscono i requisiti di “materie prime secondarie per l’edilizia” e possono essere riutilizzati in diversi settori di attività, come quello edile o dell’urbanistica stradale.